home
 

L’assunzione di responsabilità

La vita sociale della Scuola si realizza mirando agli obiettivi della tolleranza, del rispetto tra le persone, della capacità di dialogare in modo democratico, dell’accettazione della pluralità delle opinioni.
La Scuola si connota come istituzione civile, laica ed aperta al contributo delle idee di ciascuno, senza distinzione né di fede politica, né di religione o di razza.
L’assunzione di personali responsabilità da parte dei soggetti interessati ad attuare il contratto formativo (Docenti, Personale della Scuola, Famiglie e studenti) è ingrediente indispensabile per la realizzazione degli obiettivi del Piano dell'Offerta Formativa.
L’assunzione di responsabilità ed autonomia individuale da parte degli studenti è l’obiettivo centrale dell’azione formativa; essa avviene in modo graduale, come forma di promozione dei valori umani e civili individuali; essa si sviluppa nel rispetto della libertà.

 

Lo sviluppo dei valori civili

Primario obiettivo della formazione è quello di costituire negli studenti la coscienza del proprio essere all’interno del contesto socio-culturale nel quale vivono attraverso lo sviluppo del concetto di “cittadinanza”. Questo si attua, a partire dal dettato costituzionale, in ordine alla acquisizione dei concetti dei diritti e dei doveri del cittadino, ponendo a fianco della cultura dei linguaggi lo sviluppo della creatività.
Il Liceo propone una formazione nella quale il valore della cultura è assunto come sede di sviluppo dei valori civili. Tale obiettivo si attua non soltanto all’interno degli ambiti disciplinari, ma si pone in una posizione trasversale rispetto ad essi.

 

Integrazione e valorizzazione della diversità

Il Liceo Artistico considera le differenze personali e culturali come un valore e una risorsa per la formazione individuale e per il bene della comunità sociale. In questo senso si intende facilitare la libera espressione delle inclinazioni degli studenti, valorizzare le intelligenze multiple, promuovere lo sviluppo delle cosiddette competenze psicosociali di base e, soprattutto, favorire la crescita culturale secondo princìpi che consentano a ciascuno di ottimizzare le proprie capacità entro un progetto di vita coerente e significativo.
Contemporaneamente il Liceo offre il proprio impegno per sostenere gli studenti e le famiglie nel rimuovere le difficoltà di ordine fisico, psicologico e socio-culturale che ostacolino i processi di apprendimento e di sviluppo, secondo i principi della Costituzione e per la promozione personale e sociale di ciascuno, fermi restando il diritto all’assolvimento individuale degli obblighi scolastici e formativi e tenuto conto degli indirizzi propri dell’istruzione artistica.

 

Promozione della salute

Il Liceo Artistico, nel rispetto dei principi costituzionali e delle indicazioni normative contenute nelle Leggi 162/90 e 45/99, pone la promozione della salute tra i propri obiettivi fondamentali e realizza la sua iniziativa soprattutto nello sviluppo dell’azione didattica ed educativa, entro le aree disciplinari, transdisciplinari ed elettive, nonché con specifiche iniziative anche in collaborazione con i servizi territoriali.
La salute si configura come processo mediante il quale il soggetto, nella ricerca di un’intima adeguatezza e di accordo con se stesso, facendo interagire le dimensioni fisiche, cognitive, affettive, trasforma ed attualizza la possibilità di far avvertire ad altri la propria soggettività, unicità, complessità, rendendosi interlocutore significativo per il mondo esterno. Apertura ed intenzionalità costituiscono il terreno di fondo su cui si va costruendo, in opposizione ai determinismi sociali, il senso di appartenenza ad un’azione collettiva fondata sul rispetto dell’altro come soggetto e il senso di cittadinanza come acquisizione della capacità di trasformare, di produrre una società, anziché riprodurla.